Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

Paola Adamo: verso la vita a braccia spalancate

Paola tra i fiori nel giardino del terrazzo di casa ( fonte ) Chi è?   Paola Adamo nacque a Napoli, nella clinica Posillipo, alle 3 di mattina del 24 ottobre 1963, e fu battezzata lo stesso giorno, nella cappella della clinica. Era figlia, l’unica, di Claudio Adamo e Lucia D’Ammacco, entrambi architetti, napoletani d’origine. Il padre, che come la moglie era Salesiano Cooperatore (ossia membro di quell’associazione di laici impegnati ad aiutare i Salesiani religiosi nel loro impegno educativo) venne incaricato di progettare la nuova chiesa dei Salesiani a Taranto, intitolata a san Giovanni Bosco, in sostituzione di un edificio precedente. Paola fu preparata dai suoi stessi genitori alla Prima Comunione, ricevuta il 28 maggio 1972, e alla Cresima, celebrata il 22 giugno 1974. Entrambe le celebrazioni si svolsero nella parrocchia di San Giovanni Bosco, dove ogni domenica la famiglia Adamo partecipava all’Eucaristia. Allieva alle scuole medie «Vittorio Alfieri» di Taranto,

Ultimi post

Pasquale Canzii, un sogno di santità e di perseveranza

Squarci di testimonianze #37: il giornalismo secondo il Beato Manuel Lozano Garrido

Adele Bonolis, aralda dell’amore riabilitato

La biblioteca di Testimoniando #23: «Originali – Educatori alla scuola della santità adolescente»