Avviso

In obbedienza ai decreti di Urbano VIII, quando su questo sito vengono trattati semplici Testimoni e vengono usate espressioni come “santo”, “degno degli altari” e simili, l’Autrice non intende in nulla anticipare il giudizio ufficiale delle competenti autorità ecclesiastiche.
S’impegna, inoltre, a rimuovere l’articolo nel caso il personaggio trattato si dimostrasse indegno della qualifica attribuitagli.

giovedì 5 febbraio 2015

La biblioteca di Testimoniando # 11: “Un giorno dopo l’altro, un bambino dopo l’altro”



A causa degli altri miei impegni non retribuiti mi sono fatta un po’ attendere per questa settimana. Riparo subito, con una recensione che avevo preventivato per domenica scorsa, in occasione della Giornata Nazionale per la Vita, ma che riesco a produrre solo adesso.


In sintesi

Un giorno dopo l’altro, un bambino dopo l’altro raccoglie 53 racconti di donne – ma ci sono anche uomini – che si sono rivolte al Centro d’Aiuto alla Vita (in sigla, CAV) della clinica Mangiagalli di Milano per chiedere sostegno nell’affrontare una gravidanza, oppure che sono state incerte se interromperla o meno per i più svariati motivi. Originariamente apparse su La Bussola quotidiana e su La Nuova Bussola Quotidiana, quelle storie sono state raccolte in un volume in occasione del trentesimo anniversario di fondazione della struttura in cui si sono svolte.

L’autrice

Paola Marozzi Bonzi (qui il suo blog personale) è la fondatrice del CAV di Milano, che segue dalle sue origini (è stato ufficialmente inaugurato il 12 novembre 1984). Lo stile con cui racconta le vicende di cui è stata compartecipe non è per nulla discriminatorio, bensì aperto e cordiale, e lascia spazio alla libertà delle assistite, senza forzarle in alcun modo. Il lettore partecipa, così, alle sue gioie per una piccola vita che riceve il sostegno per iniziare, ma anche ai dispiaceri di fronte alla rabbia di qualche futura mamma disposta a liberarsi del figlio in arrivo come se fosse qualcosa d’indesiderato, o al disappunto per la costante mancanza di fondi a fronte dei casi da aiutare.

Consigliato a…

Gli operatori dei consultori d’ispirazione cattolica, ma anche i volontari degli altri Centri analoghi sul territorio italiano e quanti s’impegnano in vario modo per difendere la vita nascente possono trovare, tra queste pagine, un impulso a proseguire la loro benemerita attività e un aiuto su come affrontare, insieme ai loro assistiti, gli eventuali problemi. Penso che possa essere una lettura utile anche per chi non si è mai sentito troppo coinvolto da questioni del genere, per iniziare a comprenderle meglio.
Non saprei, invece, se suggerirlo a qualche donna che pensi di dover abortire. Come l’esperienza della dottoressa Bonzi insegna, ci vuole una delicatezza particolare per provare a far loro comprendere che i dubbi possono essere superati, anche se non immediatamente.

Attenzione: a differenza di un altro testo della medesima autrice, Oggi è nata una mamma, facilmente reperibile in libreria, si può richiedere unicamente alla segreteria del CAV di Milano, così da poter contribuire a integrarne i fondi economici.

Paola Marozzi Bonzi, Un giorno dopo l’altro, un bambino dopo l’altro – trent’anni di storia, storie di un anno, Centro d’Aiuto alla Vita Mangiagalli o.n.l.u.s., Milano 2014, pp. 240, € 10,00.

Nessun commento:

Posta un commento