Avviso

In obbedienza ai decreti di Urbano VIII, quando su questo sito vengono trattati semplici Testimoni e vengono usate espressioni come “santo”, “degno degli altari” e simili, l’Autrice non intende in nulla anticipare il giudizio ufficiale delle competenti autorità ecclesiastiche.
S’impegna, inoltre, a rimuovere l’articolo nel caso il personaggio trattato si dimostrasse indegno della qualifica attribuitagli.

martedì 3 maggio 2016

La biblioteca di Testimoniando #14: “30 + 1 amici di Maria”

Il mese di maggio, che nella tradizione cattolica è dedicato particolarmente alla devozione verso la Vergine Maria, specie tramite la preghiera del Rosario, è da poco iniziato. Tra i numerosi sussidi che in questo periodo affollano gli scaffali delle librerie, ho deciso di segnalarne uno che risale a qualche anno fa, ma è ugualmente degno di comparire nella rubrica di recensioni di libri per il suo particolarissimo contenuto.

In sintesi

30 + 1 amici di Maria è un percorso per vivere il mese di maggio in compagnia di alcuni Santi e Beati (a dire il vero, uno di questi ultimi, don Luigi Orione, è stato canonizzato poco dopo l’uscita del libro) e, prima di tutti, della Madonna stessa, cui si riferisce il “+1” del titolo. L’ordine in cui compaiono non è cronologico, ma sono quasi tutti vissuti tra Otto e Novecento.


Ogni tappa di meditazione è composta da queste sezioni:
- un disegno dalle linee semplici, che si presta ad essere fotocopiato e diffuso tra i partecipanti, oppure ingrandito e posizionato nella chiesa o nel luogo dove si svolge la funzione del mese mariano;
- Carta d’identità: una breve biografia del personaggio, inclusi i Segni particolari, ossia le sue caratteristiche principali, e un episodio particolare della sua vicenda;
- Si racconta che…: un aneddoto, leggendario o reale, che spiega come il protagonista del giorno in questione abbia amato e venerato la Vergine;
- Così pregava: una o più preghiere, perlopiù tratte dagli scritti del Santo o del Beato.
Lo schema può essere facilmente adattato alle necessità di chi se ne serve, selezionando ad esempio solo la preghiera o l’aneddoto biografico, oppure usando tutte le parti per una celebrazione più completa. Anche se per l’impostazione si presta, appunto, a una funzione comunitaria, può essere fruttuosamente adoperato per la meditazione personale, anche se il grande formato del libro (ma non il suo spessore) lo rende poco maneggevole.

L’autore

Massimiliano Taroni è un francescano dei Frati Minori, sacerdote dal 1992 e giornalista pubblicista dal 1993. Attualmente è incaricato per le Missioni Francescane lombarde. Prolifico scrittore e agiografo – solo nella collana dei «Messaggeri d’Amore» dell’editrice Velar ha all’attivo più di 50 biografie – è particolarmente attento alla devozione al Sacro Cuore di Gesù. Molte sue opere sono dedicate specificamente a bambini e ragazzi, e questa non fa eccezione.

Consigliato a…

Lo stesso autore indica nella presentazione, come destinatari principali, i fedeli più giovani: nella scelta dei personaggi da trattare, infatti, ha privilegiato i fondatori di istituti e congregazioni vicini al mondo giovanile e dell’educazione. Non mancano poi personaggi effettivamente scomparsi a meno di trent’anni d’età, o che sono stati veggenti di apparizioni mariane approvate.
Anche le comunità religiose, o le parrocchie, possono comunque attingere a questo vasto repertorio, perché i Santi, che padre Taroni definisce «la preziosa eredità della Chiesa», possono essere guide per insegnare ad amare la Madre di Dio e nostra Madre, visto che l’hanno amata a loro volta.

Massimiliano Taroni, 30+1 amici di Maria. Un mese con i santi – Sussidio mariano per bambini e ragazzi, Elledici 2003, pp. 128, € 8,00.

Nessun commento:

Posta un commento